COME PERDERE RAPIDAMENTE SENZA SALUTE NOCIVA?

come perdere peso velocemente e non danneggiare la tua salute

Recentemente ci sono state così tante diete che a volte è difficile capire quale scegliere e come perdere peso senza danni alla salute. Come capirlo per una persona che non è un nutrizionista e non ha mai usato metodi per sbarazzarsi del peso in eccesso? Riuscirai a sopravvivere con una dieta? Cosa mangiare e cosa rinunciare?

Il peso in eccesso non è solo un problema estetico. Nessun medico ti consiglierà di dimagrire solo a scopo di bellezza esteriore, ma consiglia vivamente di riportare il peso alla normalità al fine di prevenire la maggior parte delle malattie esistenti, in cui i chili di troppo sono un serio fattore di rischio.

Come perdere peso?

La regola principale per una perdita di peso efficace è l'eliminazione costante e graduale dei chili di troppo. Le diete che durano da 1 a 3 giorni, soprattutto diete mono, disidratano il corpo e riducono l'elasticità muscolare. Puoi perdere peso senza danneggiare la tua salute se perdi non più di 3 chilogrammi al mese. Per il corpo, una tale perdita non diventerà significativa, avrà il tempo di abituarsi, il che significa che il meccanismo protettivo del risparmio energetico non funzionerà. Inoltre, psicologicamente, tale digiuno è facilmente tollerato, perché perdere peso continua a ricevere tutte le vitamine e i minerali necessari. La perdita di peso graduale è la chiave per risultati duraturi; non annullerai i tuoi sforzi tornando alla tua dieta abituale.

Stile di vita attivo

Perdere peso senza danni e problemi di salute è impossibile senza lo sport. Perderai peso più velocemente se ti alleni regolarmente. Quando scegli una serie di esercizi, fermati a quello in cui le aree problematiche riceveranno il carico maggiore: fianchi, vita, braccia e simili. Se l'allenamento della forza non fa per te, inizia con l'allenamento al mattino, acquista una corda, un cerchio e fai esercizio a casa. Fai acquagym e non dimenticare le semplici passeggiate serali. Per perdere peso velocemente, è necessario utilizzare tutti i mezzi per raggiungere l'obiettivo insieme, questo è il segreto di una perdita di peso sistematica, efficace e sana.

esercizio fisico per una rapida perdita di peso

L'uomo nasce per il movimento costante. Per mantenere un peso sano, è necessario esercitare quotidianamente. Può essere lavorare in giardino, camminare, correre, fare esercizio in palestra, giocare a calcio.

Se hai la forza di volontà per esercitarti a correre, ti aiuterà a perdere fino al 15% del tuo peso in due mesi.

Ma c'è un trucco - la corsa deve essere lunga - da 30 minuti e oltre. In questo caso, inizierà un processo accelerato di scissione del grasso.

Suggerimenti utili

  • Ricorda che molto dipende dall'acqua: partecipa alla scomposizione dei grassi e aiuta a rimuovere le tossine dal corpo. Pertanto, è necessario berlo in quantità sufficienti: almeno 1, 5-2 litri al giorno. Non oltre 30 minuti prima dei pasti e non prima di un'ora dopo.
  • Mangia cibi che bruciano grassi naturali: cavolo, sedano, radice di zenzero, limone, ananas, pompelmo. Pertanto, ogni pasto va integrato con un'insalata di verdure sane, ed è meglio sostituire una cena sostanziosa con una macedonia di pompelmo e ananas, condita con yogurt magro.
  • Bevi acqua con limone e miele come spuntino tra i pasti.
  • Le cene tardive dovranno essere dimenticate. Tuttavia, per gli attacchi di fame grave, si consigliano proteine: uova sode, carne, pesce, ricotta a basso contenuto di grassi o formaggio.
  • Tieni un diario di cucina. Pensa in anticipo e annota il menu del giorno al suo interno, allo stesso tempo calcola il contenuto calorico di ciascun prodotto.
  • Tieni traccia delle calorie nella tua dieta. Se superato, puoi eliminare le calorie in eccesso attraverso l'esercizio.
  • Mangia spesso (5-6 volte) e poco a poco. Non più di 500 kcal per pasto. Tutto ciò che viene assorbito al di sopra di questa velocità verrà depositato nel grasso.
  • Cenare almeno quattro ore prima di andare a letto.
  • Non mangiare prodotti semilavorati e pasti contenenti una miscela di proteine, carboidrati e grassi trans (shawarma, hamburger, pizza, pasticcini, gnocchi).
  • Concediti un giorno di digiuno una volta ogni due settimane. Scaricare non significa avere fame. Consumare in questo giorno verdura, frutta, ricotta e acqua (acqua almeno due litri). Tutta la frutta e la verdura che possono essere consumate crude - Mangia principalmente cruda. Il resto è al vapore, in umido o bollito.
  • Riduci gradualmente la quantità di cibo in una porzione. Alla volta, lo stomaco umano riceve normalmente 250 ml. Più grande è la porzione, più allunga le pareti dello stomaco e aumenta ulteriormente l'appetito. Una delle tue porzioni è un bicchiere.
  • Elimina gradualmente i cibi malsani dalla tua dieta. Abbandonare troppo velocemente la tua caramella o torta preferita può scatenare un attacco di depressione e farti cadere dalla strada giusta (non perdere peso).
  • Mangia 750 g di frutta e verdura al giorno.
  • Evita di fare spuntini mentre guardi film o chatti sui social media. E se sei ancora tentato di fare uno spuntino, lascia che siano frutta e verdura, non patatine o biscotti.
  • Evita le spezie piccanti e riduci anche il sale. Si consiglia di escludere lo zucchero o di sostituirlo con lo zucchero di canna (si può usare il fruttosio).

Alcuni punti più importanti

  • Non puoi rinunciare completamente al cibo ed esaurirti con la fame.
  • Non perdere mai peso con diete mono (cioè su un prodotto).
  • Non sforzarti di ottenere risultati irraggiungibili, prendi in considerazione la tua fisiologia (una donna alta 175 cm e con un peso di 45 kg apparirà malsana e avrà problemi di salute molto gravi, inclusa la morte).
  • Perdita di peso normale (accettabile) - non più di 4 kg al mese e 1 kg a settimana.

Miti sulla perdita di peso

Il mito più popolare è che fumare ti aiuterà a sbarazzarti dei chili in più. In effetti, una sigaretta spesso può scoraggiare l'appetito. Ma sarebbe sciocco presumere che la nicotina possa sostituire i nutrienti ei minerali necessari per il normale funzionamento di un corpo sano. Il danno causato dal fumo di tabacco si moltiplica per fame. La mancanza degli elementi necessari per il corpo influisce istantaneamente sullo stato di salute, si notano debolezza, esaurimento, aumento della stanchezza, percezione apatica del mondo circostante e depressione. In linea di principio, quasi ogni dieta mono provoca gli stessi sintomi.

Un altro malinteso comune è che per perdere peso, devi mangiare di meno. Il digiuno infatti ha spesso un effetto benefico sull'organismo nel suo complesso. Tuttavia, deve essere applicato correttamente. Il corpo deve essere preparato in modo speciale per il digiuno medico e, successivamente, tornare correttamente al normale regime. Naturalmente, in questa materia, non si può fare a meno delle raccomandazioni di uno specialista, altrimenti il ​​digiuno invece di un effetto terapeutico può portare danni irreparabili. Il peggior errore che molti commettono quando decidono di provare questo metodo è il desiderio di mangiare per il futuro. Certo, non puoi soffrire la fame per molto tempo, la procedura porta disagio psicologico e termina, di regola, con un altro eccesso di cibo.

Inutile dire che i tentativi di indurre il vomito dopo aver mangiato finiscono con malattie croniche? Sembrerebbe che il metodo sia l'ideale: puoi mangiare quello che vuoi e poi "ingannare" il tuo corpo. Sembrerebbe che sia stata trovata una via facile! Ma dopo la seconda di queste "purificazioni", il corpo sviluppa un'incapacità di accettare il cibo, cioè il rifiuto del cibo diventa un'abitudine che non è più possibile controllare. Di conseguenza - gravi malattie dell'apparato digerente e anoressia.